Superstar

✓  LIVRÉ AVEC UN CERTIFICAT D'AUTHENTICITÉ


Adidas Superstar, un'icona nella hall of fame delle sneaker

Dal pavimento...

Alla fine degli anni '60, Adidas stava progettando di esportare i suoi prodotti attraverso l'Atlantico. Anche se la ditta tedesca si era affermata come leader in Europa con modelli dedicati al calcio, al tennis e all'atletica, le porte del mercato americano le rimanevano chiuse.

Ma questo non è un problema! Per conquistare gli Stati Uniti, l'azienda bavarese si sta adattando. Chris Severn, il distributore del marchio in California, gli ha sussurrato all'orecchio che l'offerta in termini di scarpe da basket è scarsa e deludente nella terra dello zio Tom: il marchio con le 3 strisce ha la possibilità di giocare!

Adidas ha presentato due modelli per il campo da basket: la Supergrip, una sneaker bassa, e la Pro Model, una scarpa alta. Ispirata da questi due modelli, la Superstar entrò in campo nel 1969 e si guadagnò il suo nome quando i Boston Celtics vinsero il titolo NBA indossando la ormai famosa sneaker.

Negli anni seguenti, i grandi nomi del basket adottarono tutti la Superstar (Kareem Abdul Jabbar, Pete Maravich...), al punto che il modello fu indossato dall'85% dei giocatori NBA nel 1973.

Ma lo stesso anno, la marca con lo Swoosh ha lanciato la Nike Blazer, poi Adidas ha presentato la Top Ten nel 1979... la Superstar è stata gradualmente abbandonata dalle stelle del basket.

... per le strade

Ma la storia delle Adidas Superstar non finisce qui. Ormai superata sul campo, l'iconica sneaker sta ottenendo una seconda vita in strada.

Adottata dai b-boys (ballerini di breakdance), la Superstar è stata salvata dall'oblio dal trio di rapper Run-DMC. Quest'ultima l'ha rinnovata: niente più lacci, la sneaker si porta con la linguetta spiegata all'esterno, in riferimento alle prigioni americane, dove i lacci sono vietati. La band è arrivata persino a dedicargli una canzone: Il mio Adidasrilasciato nel 1986.

La popolarità del trio ha spinto Adidas a firmare un accordo pubblicitario da un milione di dollari con i rapper. La ditta bavarese stima che le entrate del gruppo valgono 100 milioni di dollari!

L'Adidas Superstar, un'icona della cultura pop

I Run-DMC sono senza dubbio gli ambasciatori più iconici delle Adidas Superstar, ma non sono gli unici! Dagli anni '80, l'iconica sneaker ha invaso la cultura pop.

Film, musica, videogiochi... la famosa sneaker è ovunque. Sum 41, Coldplay, Moby, The Black Eyed Peas, Pharrel Williams, Lil' Bow Wow, Missy Elliott e Jay-Z li indossano tutti nei loro video o sul palco.

Sul grande schermo, la si può trovare ai piedi di Casey Affleck in Gone Baby Gone e Shia LaBeouf in Transformers 2.

Gli appassionati di giochi avranno notato la Superstar in diverse versioni del gioco Grand Theft Auto.

Le Adidas Superstar, un classico senza tempo

Quando l'Adidas Superstar uscì per la prima volta alla fine degli anni '60, era un classico. che, tra l'altro, è fatto in Francia - è unico. È la prima sneaker con una tomaia interamente in pelle e un puntale in gomma, da cui deriva il suo soprannome ("shell toes"). La Superstar ha anche una protezione per il tallone d'Achille in rilievo con l'iconico quadrifoglio della compagnia tedesca.

Nel corso dei decenni, il marchio con le tre strisce ha rilasciato nuove edizioni della sua leggendaria sneaker: prima la Adidas Superstar Vintage, poi la Adidas Superstar I a metà degli anni '80, la Adidas Superstar II negli anni '90 e la Adidas Superstar Foundation nel 2015.

Senza tempo, l'Adidas Superstar continua a tracciare il suo corso 50 anni dopo la sua uscita. Con le sue linee classiche, la sneaker iconica è un'opzione più retrò del Adidas Ultra Boost o NMDche sono anche un must-have.

Sia per gli uomini che per le donne, la Superstar si adatta a qualsiasi guardaroba. Versatile, può essere indossato con tute da jogging, jeans, gonne, abiti o pantaloncini, e si abbina tanto a un outfit casual quanto a uno stile più elegante.

Collaborazioni ed edizioni speciali

Per i suoi 35il e 45il anniversari, nel 2005 e nel 2015, la Superstar è stata offerta in edizioni limitate in collaborazione con icone della moda e della musica.

Tra le edizioni più rare e ricercate ci sono l'Adidas Consortium Superstar "Made in France", così come le collaborazioni con Pharrell Williams, Bape, Sean Wotherspoon e Prada.

Come si adattano le Adidas Superstar?

Le Adidas Superstar calzano normalmente, quindi puoi prendere la tua solita taglia.