Converse All Star

✓  LIVRÉ AVEC UN CERTIFICAT D'AUTHENTICITÉ


Converse All Star

La Converse All Star non è solo una sneaker classica, è anche una delle silhouette più iconiche nella storia dei trainer. È stato originariamente progettato per il basket, quando lo sport ora incarnato da artisti del calibro di Lebron James e Stephen Curry era nella sua infanzia. E sì, la famosa scarpa del marchio stellato è nata nel 1917, molto prima della maggior parte degli altri modelli di culto che puoi trovare su Kikikickz.

Dal campo da basket alla strada.

Rinominata ufficialmente Chuck Taylor All Star nel 1932, in riferimento all'ex giocatore di basket diventato venditore Converse, la All Star ha regnato per diversi decenni sui pavimenti americani, fino a quando le prime alternative in pelle hanno invaso il mercato. L'icona dell'azienda di Boston ha poi iniziato una conversione quasi obbligata verso la strada. Ha fatto affidamento sulle sue principali risorse: una struttura leggera e ultra-confortevole grazie alla combinazione di una tomaia in tela e una suola in gomma. Disponibile in una moltitudine di colori, questa scarpa è stata un successo immediato con tutti coloro per i quali il comfort è sempre stato importante quanto lo stile. Lungi dall'essere uno sport, la Converse All Star è diventata la sneaker di cui tutti abbiamo almeno un paio nella nostra collezione.

La Converse All Star all'epoca delle collaborazioni.

Il resto è storia. Il successo della sneaker è stato confermato nel corso degli anni, al punto che importanti artisti e marchi di moda hanno messo il loro timbro creativo su di essa. Viene in mente Virgil Abloh, autore della Off-White x Converse Chuck 70 ''Stripe White''. Come non menzionare anche Tyler The Creator? Il rapper californiano ha saputo modellare la scarpa centenaria nel suo registro artistico preferito. È così che è nata la collezione Golf Le Fleur, caratterizzata da una versione alta con un'audace finitura asimmetrica. Ma la collaborazione di maggior successo con Converse è senza dubbio Comme des Garçons, aka

CDG, il cui nome è ora strettamente associato alla All Star.

Converse All Star vs. Chuck 70: quali sono le differenze?

Non sarà sfuggito alla vostra attenzione: la Chuck 70, che è generalmente una scarpa alta, è molto simile alla All Star. E per una buona ragione, i due modelli sono quasi identici. Il primo è in realtà una sorta di versione premium del secondo. Le Chuck 70 High e Low hanno una tomaia in tela più spessa, una maggiore ammortizzazione, un maggiore supporto dell'arco e sono complessivamente più durevoli delle All Star tradizionali.