Air Jordan 5

✓  LIVRÉ AVEC UN CERTIFICAT D'AUTHENTICITÉ


L'Air Jordan 5 viene rivelato su Kikikickz.

Più di 35 anni dopo la creazione della Air Jordan 1

da parte di Peter Moore, la collezione di modelli firmati da Michael Jordan comprende più di trenta silhouette che continuano a sedurre i fan delle sneakers ispirate alla pallacanestro. Tra tutti questi pro-modelli che contribuiscono a garantire la durata del Jumpman sulla strada sono alcuni riferimenti contrassegnati da una dimensione sia storica ed emblematica quasi incommensurabile. Questo è il caso della Air Jordan 5, che, come suggerisce il nome, è il quinto allenatore che MJ ha indossato sui prestigiosi pavimenti dell'NBA.

Air Jordan 5, un design all'altezza della sua storia.

Se la Air Jordan 5 occupa un posto d'elezione nel cuore e nelle collezioni degli amanti dei trainer, e quindi su Kikikickz, è tanto grazie alla sua storia quanto al suo design, due pilastri del modello di cui abbiamo voluto parlare sullo shop.

Un altro classico di Tinker Hatfield.

La prima cosa da sapere sulle Jordan 5 è il nome del suo designer. Si tratta di Tinker Hatfield, il famoso designer di Nike a cui il marchio Swoosh deve le sue sneakers più iconiche, a partire dalla Air Max 1

. La AJ5, come è più comunemente conosciuta, fu progettata nel 1990 con l'ambizione di soddisfare le esigenze e le aspettative della leggenda dei Chicago Bulls. Hatfield è stato ispirato dal suo stile di gioco, che ha paragonato a un jet da combattimento, quando Michael Jordan poteva "uscire dal nulla per attaccare". Con l'accordo del giocatore, l'ex interior designer ha scelto il P-51 Mustang, una torcia americana della seconda guerra mondiale, e ha riprodotto i denti di squalo sulla parte anteriore dell'intersuola.

Di conseguenza, la Air Jordan 5 è più aggressiva della sua "sorella minore", la Air Jordan 4

, e si distingue immediatamente dalle precedenti iterazioni della serie grazie alla sua struttura aggiornata con rete TPE su ciascuno dei suoi pannelli laterali, così come un lace-lock, un accessorio aggiunto ai lacci per regolare la vestibilità del piede, e un tocco di 3M riflettente sulla lingua dei lacci. Più comoda anche grazie alla sua calzata aderente alla caviglia, la silhouette soddisfaceva tutte le esigenze di Sua Altezza, che la portò davvero al top il 28 marzo 1990. Quel giorno, il nativo di Brooklyn ha segnato non meno di 69 punti contro i Cleveland Cavaliers, una performance di livello mondiale che ha dato alle Air Jordan 5 ''Fire Red'' che indossava per l'occasione una fantastica esposizione.

Incarnata in seguito in televisione da Spike Lee in una memorabile campagna pubblicitaria, e poi da Will Smith in The Fresh Prince, l'Air Jordan 5 ha continuato a crescere dentro e fuori il campo da basket con stile.

Non sorprende che venga regolarmente adattato dai team creativi di Nike e Jordan Brand, che a volte collaborano con i più importanti artisti dello streetwear per portarlo in un'altra dimensione, spesso più contemporanea. Per esempio, Virgil Abloh lo ha rivisitato in due colori molto limitati che ovviamente si possono trovare in buone e cattive condizioni.

su Kikikickz. La Off-White x Air Jordan 5 ''Black '' e la sua alternativa ''Sail '' ti aspettano sul sito, insieme ad altre versioni ultra popolari come la AJ5 ''Anthracite''.