Follia della rivendita di scarpe da ginnastica

La folie du resell

Vedere la versione PDF

Rivendere : Un vero lavoro?

Guadagnarsi da vivere vendendo "semplici" scarpe da ginnastica?

Come un giocatore chiave nella crescente comunità di allenatori, i rivenditori sono sempre più attivi in un periodo in cui le scarpe da ginnastica non sono mai sembrate così popolari. Oltre a questa nuova notorietà, c'è un pensiero persistente che questi rivenditori sono responsabili di molte delle piaghe del mezzo: carenza di prodotti o prezzi a volte esorbitanti che si praticano alla rivendita. Possiamo incolparli di tutto?

Da dove cominciare...

È chiaro che non è con il tuo ultimo paio di scarpe da ginnastica comprate da un rivenditore o anche con il tuo più bel paio di scarpe di lusso che il mercato della rivendita è pronto ad aprirti le sue porte.

Ilbusiness dei rivenditori sta diventando sempre più popolare tra una comunità di giovani imprenditori che cercano disperatamente di farsi un nome. Infatti, per ottenere queste paia di scarpe da ginnastica, ognuna più rara dell'altra, non esitano a usare tutti i mezzi possibili come iscriversi alle liste della lotteria, scaricare ogni sorta di applicazioni o fare la fila per diverse ore nella speranza di essere tra i fortunati vincitori. ore nella speranza di essere tra i primi.

Dopo essere sopravvissuti a tutto questo, ci sono diverse strategie di vendita: alcuni comprano in grandi quantità e vendono immediatamente, mentre altri aspettano che la coppia diventi più scarsa sul mercato, mantenendoli intatti e nuovi mentre aumentano di valore e venderli ad un prezzo molto più alto.

Fluctuation des prix au cours du temps de la célèbre Air Jordan 1 x Off white
Secondo diversi analisti, si stima che il valore speculativo di queste scarpe da ginnastica sia più del 250% del prezzo tra l'acquisto e la rivendita.

La gallina dalle uova d'oro

Tutto questo vi sembra assurdo? Ecco la buona notizia: non è necessario essere un appassionato di scarpe da ginnastica per avere successo sul mercato. "Oggi, lescarpe da ginnastica sono considerate una merce a sé stante", dice Ron Raichura, fondatore di Crep City.


Per i collezionisti più esigenti, rivendere scarpe da ginnastica è una vera e propria carriera in sé - e paga bene. " Puoi guadagnarti da vivere rivendendo scarpe da ginnastica", dice Jasmin Miller, portavoce dell'associazione di rivendita di scarpe GOAT."Nel 2017, i nostri migliori venditori hanno venduto ciascuno più di 2 milioni di dollari di scarpe da ginnastica. Alla fine del 2018, quegli stessi venditori avevano venduto ciascuno più di 10 milioni di dollari in totale. C'è un mercato molto grande che cerca continuamente di comprare questi oggetti del desiderio che sono le scarpe da ginnastica, e esta solo diventando più grande.

"Ci sono almeno una manciata di scarpe durante l'anno che si vendono immediatamente a 5-10 volte il valore del cosiddetto prezzo di acquisto al dettaglio, e molte altre che si vendono a 3-5 volte tanto. Questi sono di solito quelli per cui molte persone partecipano alle lotterie o si accampano a volte per l'intero fine settimana. Ma se ci metti le mani sopra, è come vincere la lotteria.

Il consiglio da un professionista della rivendita

Sam Kersh, aka @sneakersocialite, è uno dei più popolari rivenditori di sneaker su Instagram, con oltre 150.000 follower, quindi vale la pena ascoltare i suoi consigli."Puoi trovare scarpe da ginnastica rare in tutti i modi: alle uscite generali, dai rivenditori, dai fornitori del settore, dagli eventi ecc.", dice. Per quanto riguarda il modo in cui si guadagna da vivere, si tratta di usare gli strumenti già a disposizione:"Uso soprattutto i gruppi Instagram, eBay e Facebook per vendere i miei oggetti ", dice.

Un mercato in continua espansione ...

Così, con una forte base di investitori appassionati, una fonte crescente di offerta e di autenticazione, il mercato della rivendita :
1) Guadagna premi di liquidità.
2) Fornisce una diversificazione non correlata alle classi di attività tradizionali.
3) Ha caratteristiche di rischio/ricompensa molto favorevoli
Évolution du marché du « resell »

È passato poco più di un anno da quando il Cowen Equity Research Institute ha classificato il mercato delle scarpe da ginnastica come una classe di attività alternativa emergente. Da allora, questi prodotti di consumo surreali si sono fatti un vero posto nella mente dei consumatori appassionati di tutte le età. ma il mercato stesso è diventato un giocatore nel l'economia globale. Analisti di Cowen La ricerca azionaria stima che potrebbe raggiungere i 30 miliardi di dollari entro il 2030.

Évolution des marchés de la sneakers contre celui des chaussures de ville au fil des années.


Nel 2019, il mercato globale totale delle sneaker è stato stimato in 100 miliardi di dollari. Si stima che il solo mercato della rivendita speculativa valga 21 miliardi di dollari, ovvero più del 25% del mercato globale delle vendite di scarpe da ginnastica!

Un guasto in crisi?

Covid-19 : Un mercato esponenziale anche in tempi di crisi ...


John Kernan, un analista di Cowen, ha detto a Yahoo Finance che il mercato della rivendita di allenatori ha accelerato durante la pandemia di COVID-19.

"Penso che gli sneakerheadssiano diventati più coinvolti man mano che COVID-19 è cresciuto", ha detto."Ci sono nuovi clienti. Stanno acquisendo nuovi consumatori. È una grande prima volta. Penso che quando si parla di prezzi del valore di mercato, non è solo una tendenza. Le "tendenze" per essere accessibile e anche economico, o focalizzato sul generale economici o concentrati su tendenze generalizzate. Non possono essere contenuti in una categoria di oggetti che a volte costano migliaia di dollari: è uno stile di vita.È uno stile di vita.

2020 : L'emergere di nuovi mercati


La rivendita di scarpe da ginnastica sta creando nuovi mercati e servizi compresi i marketplace online e le piattaforme di e-commerce come StockX: fondata solo 3 anni fa da due appassionati di scarpe da ginnastica, questa azienda è uno dei principali attori dell'industria delle scarpe da ginnastica. L'applicazione è l'epitome del mercato azionario nel mondo speculativo delle scarpe da ginnastica. Quest'ultima ha recentemente annunciato una svolta importante che segna l'inizio di una nuova pagina: infatti, l'azienda è stata appena valutata oltre d'1 miliardi di dollari a seguito di una raccolta di fondi di 110 milioni di dollari sovvenzionata da tre grandi società di sviluppo di capitali. Questa crescita impressionante dovrebbe continuare negli anni a venire. Almeno questo è quello che vuole la nuova gestione dell'azienda. Infatti, non è altro che l'ex-CEO di E-bay: Scott Cutler che ha appena preso in mano le catene di gestione e sta dispiegando la sua ambizione "di estendere la portata della piattaforma ed espandere la sua offerta a più utenti per avere accesso a un mercato autentico, trasparente e anonimo".

"Il clamore"

Il principio della domanda e dell'offerta


Un esempio di questa transizione è l'imminente rilascio del Nike SB Dunk Low Grateful Dead È il caso dei famosi orsi danzanti e dei colori psichedelici della leggendaria rock band. Queste uscite esclusive chiamate "Drop" sono rilasciate in quantità fortemente limitate. quantità limitate, quindi non sono certamente le più redditizie per Nike direttamente. Tuttavia, mantengono l'eccitazione del marchio a un livello altissimo: questo è ciò che chiamiamo "Hype".

"La loro più grande sfida è controllare domanda e offerta. Se un prodotto è troppo accessibile e si sovraproduce il mercato, il mercato di rivendita e gli sneakerheads in generale non guardano quella release con la stessa attenzione".

Un commercio che beneficia tutti

Valore aggiunto per le più grandi marche di allenatori:

Si è scoperto che molti marchi hanno potuto beneficiare di questo nuovo mercato di rivendita, ma come?


Negli ultimi 5 anni è stato fatto un rapporto annuale sulla correlazione tra il mercato e il cosiddetto mercato "primario" per la vendita di allenatori. Così, l'osservazione La popolarità della scarpa è tale che (soprattutto con i grandi nomi del mercato come Nike e Adidas), questi ultimi hanno vissuto una progressiva e quasi esponenziale espansione del loro marchio sia in termini di notorietà che in termini monetari.

Così, con la sua memorabile Comma, Nike ha sperimentato un aumento di oltre il 50% del suo fatturato negli ultimi 5 anni. Attraverso le sue numerose collaborazioni ed eventi, il gigante delle scarpe da ginnastica è stato in grado di farsi un nome nel nuovo mercato della rivendita.

Il marchio con le tre strisce non viene meno alla regola: aopo molti anni di declino finanziario, Adidas è stata in grado di reinventarsi completamente attraverso la sua collaborazione con il rapper americano Kanye West e il suo famoso "Yeezy"Nel 2015, Adidas ha lavorato allo sviluppo di una nuova linea di prodotti. Dal 2015, Adidas ci ha dato un nuovo volto, forgiato sulla base di questa generazione emergente.

Un nuovo formato: e-commerce

Una nuova fonte di redditività per l'intero mercato delle scarpe da ginnastica


La conversione a un formato di vendita online è una fonte di prosperità sia per il mercato della rivendita che per quello primario. Molti analisti credono che Nike, Adidas e altri genereranno una crescita più rapida in quanto le unità sono vendute direttamente sulle loro piattaforme di e-tailer. Per esempio, questo tipo di formato potrebbe rappresentare il 31% delle vendite del marchio Swoosh entro il 2024 e fino al 54% entro il 2034.


Anche se a volte sembra una gara tra i due grandi, Nike e Adidas, il mercato dimostra che anche altri marchi possono lasciare il segno. Kernan dice che il marchio Nuovo equilibrio sta iniziando a guadagnare valore da questa ondata di eccitazione: questo dimostra che gli sneakerheads stanno rispondendo alla crescente speculazione sul ritorno di alcuni marchi e collaborazioni che originariamente non erano assegnati a questo mercato.

"Il formato di shopping online si sta facendo strada anche nel mondo delle scarpe da ginnastica e potrebbe rappresentare più della metà delle vendite totali entro 15 anni.

Arte e scarpe da ginnastica

L'arte al servizio di sneakers e streetwear


Il semplice paio di scarpe da ginnastica ha fatto molta strada. Nel corso dell'ultimo secolo della sua storia, è passata da un paio di scarpe adatte a correre sulla pista dello stadio della scuola a un oggetto d'arte oltre ogni aspettativa. Tuttavia, una cosa ha è rimasto lo stesso: le scarpe da ginnastica sono sempre state una questione di hype, e non c'è modo migliore per costruire l'hype che avere un grande artista dietro il tuo marchio.

Per esempio, il adidas Superstar non sarebbe la scarpa leggendaria che è oggi senza il leggendario la leggendaria band Run DMC, che ha chiamato uno dei loro singoli " La mia superstarin omaggio ad esso".

La stessa espansione ha portato a un numero incredibile di collaborazioni tra grandi artisti e marchi di sneaker e streetwear. Nel mondo della musica, per esempio, c'è la collaborazione di punta tra il rapper americano Travis Scott e il marchio con lo Swoosh, e lo scultore e artista grafico Kaws, che è stato associato alla filiale Air Jordan per molti anni. Infine, possiamo citare più recentemente la collaborazione dell'eccentrico genio giapponese Takashi murakami e il noto marchio newyorkese Supreme nella lotta contro Covid-19 attraverso il rilascio di una T-shirt esclusiva.

Un'evoluzione continua: il beneficio di un nuovo turno

La decuplicazione di un mercato che lascia molti a sognare...


Kernan sottolinea che una base di consumatori allargata e un'offerta ben gestita sono stati tra i catalizzatori della crescita all'interno dell'industria delle sneakers e del mercato della rivendita.

"Il numero di sneakerheads continua a crescere: ce ne sono molti di più in questo periodo dell'anno rispetto all'anno scorso", ha detto.

"Nuovi clienti entrano nel mercato ogni giorno. Grazie a questa nuova analisi di marketing, le marche l'hanno capito bene: un'offerta sempre più limitata, di fronte a una domanda che continua a crescere, incita così un aumento del desiderio di scarsità che porta a una speculazione dei prezzi di mercato chiamata: "Rivendere""
Articolo scritto da Solal Fima.

1 commentaire


  • lucas calabrese

    Tres bien cela ma inspire pour mon exposé


Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati